mons. Domenico Sigalini assistente generale (2008-2014)

Versione stampabileVersione stampabile

Domenico Sigalini è nato a Dello, provincia e diocesi di Brescia, il 7 giugno 1942. Ha compiuto gli studi liceali e teologici nel Seminario di Brescia. Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 23 aprile 1966. Appartiene al clero secolare della diocesi di Brescia.

Nel 1971 si è laureato in Matematica all’Università degli Studi di Milano, disciplina che ha insegnato presso il Seminario di Brescia dal 1967 al 1991.

Dal 1966 al 1969, è stato Vicario Cooperatore festivo a Frontignano e Bargnano (Brescia) ed ha ricoperto anche l’incarico di Vice-Rettore del Seminario di Brescia. Continuando ad insegnare, ha assunto l’ufficio di Vice-Assistente diocesano di Azione Cattolica Italiana, dal 1974 al 1980, divenendovi in seguito Assistente dal 1980 al 1991.
Nel 1991, Mons. Sigalini è stato chiamato a Roma come Responsabile del Servizio Nazionale per la pastorale giovanile della CEI, incarico che ha mantenuto fino al 2001, quando è stato nominato Vice-Assistente Ecclesiastico Generale dell’Azione Cattolica Italiana. Incarichi di maggior rilievo sono stati la preparazione e celebrazione della Giornata Mondiale della Gioventù a Denver, Manila, Parigi, Toronto e soprattutto Roma.

Il 24 marzo 2005 viene eletto da Giovanni Paolo II Vescovo della Diocesi Suburbicaria di Palestrina, e il 03 novembre 2007 diventa Assistente Ecclesiastico Generale dell’Azione Cattolica Italiana, incarico rinnovato per un ulteriore triennio.

E’ stato inoltre nominato, nel settembre 2010, Presidente della Commissione Episcopale per il laicato.

Rinuncia, per raggiunti limiti di età, alla diocesi di Palestrina nel luglio del 2017.

Attualmente ricopre l’incarico di Presidente del Centro di Orientamento Pastorale (COP).

Autore di diverse pubblicazioni, inserzionista in molte riviste pastorali e giornali di ispirazione cattolica per ragazzi e giovani, è molto apprezzato e amato da questi ultimi anche per il suo stile spesso fuori degli schemi e per la sua dialettica coinvolgente e frizzante.