Le notizie in Primo piano

  • La Presidenza nazionale Ac a Vigevano per la cerimonia di beatificazione

    Teresio Olivelli. Il coraggio della fede

    01/02/2018 - 12:30

    di Matteo Truffelli* -  Il card. Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le cause dei santi, ha presieduto sabato 3 febbraio a Vigevano la cerimonia di beatificazione del venerabile Teresio Olivelli, straordinario modello di fedeltà al Vangelo. Un giovane di Azione cattolica e della Fuci, brillante e intelligente, la cui testimonianza rimane, a oltre 70 anni dalla morte, attualissima e profetica. Alpino e partigiano, il suo martirio a soli 29 anni nel campo di concentramento di Hersbruck dopo una vita intensa e spesa per il prossimo, diventa per ogni credente un nuovo e impegnativo esempio che chiama a modellare la propria esistenza sugli insegnamenti mai accomodanti di Gesù. Per approfondire: L’ampia pagina dedicata sul sito fondazionesantiac.org e su teresiooliveli.com

    Condividi
  • L’abbraccio di papa Francesco e le iniziative promosse dall’Ac per una cultura della pace

    Costruttori di pace

    29/01/2018 - 15:30

    «Con grande affetto saluto i ragazzi e le ragazze dell’Azione Cattolica della Diocesi di Roma! Spero che anche facendo rumore, sappiate fare cose buone, no? Cari ragazzi, anche quest’anno, accompagnati dall’Arcivescovo Vicario, dai vostri genitori ed educatori e dai sacerdoti assistenti, siete venuti numerosi al termine della “Carovana della Pace”. Vi ringrazio per questa iniziativa. Grazie, grazie tante! Non stancatevi di essere strumenti di pace e di gioia tra i vostri coetanei!»: con queste parole papa Francesco ha accolto domenica 28 gennaio, all’angelus in Piazza San Pietro, i ragazzi dell’Acr romana e il loro travolgente entusiasmo di piccoli costruttori di Pace. Un abbraccio paterno quello di Francesco che idealmente avvolge le tante iniziative di pace promosse dall’Azione Cattolica Italiana, appena svoltesi o che si stanno ancora realizzando in tutta Italia, nel quadro della proposta del “Mese della Pace” che ogni anno punta a dare continuità e concretezza alla consolidata tradizione di impegno dell’Ac per la promozione di una cultura di pace.

    Condividi
  • Il Giorno della Memoria - Per non dimenticare

    Meditate che questo è stato

    27/01/2018 - 10:35

    Istituito 17 anni fa, il Giorno della Memoria si celebra il 27 gennaio perché in questa data le Forze Alleate liberarono Auschwitz dai tedeschi. Al di là di quel cancello, oltre la scritta «Arbeit macht frei» (Il lavoro rende liberi), apparve l’inferno. E il mondo vide allora per la prima volta da vicino quel che era successo, conobbe lo sterminio, la Shoah del popolo ebraico in tutta la sua realtà. Il Giorno della Memoria non è una mobilitazione collettiva per una solidarietà ormai inutile. È piuttosto, un atto di riconoscimento di questa storia: come se tutti, quest’oggi, ci affacciassimo dai cancelli di Auschwitz, a riconoscervi il male che è stato.

    Condividi
  • La relazione del card. Turkson al seminario dell'Ist. "Giuseppe Toniolo"

    Compassione e prudenza

    26/01/2018 - 10:44
    card. Turkson

    Signor Presidente, cari amici. Ho accolto con piacere l’invito ad approfondire con voi ancora una volta il Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace. Un’occasione, questa, per scambiarci gli auguri del nuovo anno e per incontrare numerosi giovani all’inizio di questo 2018, quando la Chiesa si prepara a celebrare per loro e con loro un Sinodo ad essi dedicato... (continua)

    Condividi
  • Giornate della progettazione sociale

    La comunità inTRAprendente

    26/01/2018 - 07:21

    Tanti i progetti presentati per il Bando Seminatori di idee 2018, alcuni dei quali saranno premiati ricevendo un piccolo sostegno economico nel corso delle “Giornate della progettazione sociale”, organizzate dal Mlac e con a tema «La comunità inTRAprendente» - a Roma il 27 e 28 gennaio presso la Domus Pacis, in via di Torre Rossa 94 (Sala Raffaello). Intervengono alle Giornate: Maria Grazia De Nicola, assessore alle politiche sociali di Collegno (TO), l’esperienza Daje Marche, Vito Gurrado, amministratore di Meridonare, Paola Springhetti, giornalista e docente alla Facoltà di Scienze della comunicazione sociale – UPS Roma, Matteo Truffelli, presidente nazionale Ac, Tommaso Marino e Maurizio Biasci, segretario e vicesegretario nazionale Mlac, don Marco Ghiazza, assistente nazionale della Gioventù Operaia Cristiana (Gioc) e dell’Acr.

    Condividi
  • Convegno nazionale degli Assistenti di Ac-Fuci-Meic-Mieac

    Memoria del futuro

    25/01/2018 - 20:59

    La celebrazione del 150° anniversario della fondazione dell’Azione Cattolica Italiana caratterizzerà il prossimo Convegno nazionale degli Assistenti regionali, diocesani e parrocchiali di Ac, Fuci, Meic e Mieac, dal 29 gennaio all’1 febbraio prossimo, ad Assisi presso Casa Leonori. Partecipano a Memoria del futuro. Da 150 anni il prete a servizio dell’Ac: F. Sportelli (Univ. della Basilicata), R. Cananzi (presidente dell’Isacem), A. Lazzaretto (Univ. di Padova), G. Vian (Univ. Ca’ Foscari-Venezia), mons. A. Napolioni (vescovo di Cremona); p. G. Michelini (preside Istituto Teologico di Assisi), M. Truffelli (presidente naz. dell’Ac), mons. D. Sorrentino (vescovo di Assisi), L. Marcelli (responsabile naz. dell’Acr), mons. G. Sigismondi (Assistente generale di Ac e vescovo di Foligno), mons. D. Viganò (prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede).

    Condividi
  • Un commento al Messaggio di Francesco per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali 2018

    Per farsi terra e paese

    25/01/2018 - 11:02

    di Ivan Maffeis* - Con il Messaggio per Giornata mondiale delle comunicazioni sociali 2018  (il prossimo 13 maggio) «La verità vi farà liberi (Gv 8,32). Fake news e giornalismo di pace» Papa Francesco denuncia «la logica del serpente», che arriva a offuscare «l’interiorità della persona» e a rubarle «la libertà del cuore». Perfino un’argomentazione impeccabile, «se è utilizzata per ferire l’altro e per screditarlo agli occhi degli altri, per quanto giusta appaia, non è abitata dalla verità».

    Condividi
  • Auguri a Gaetano Pugliese neo presidente del Mieac

    25/01/2018 - 02:03

    Nel corso dei lavori della sua sessione invernale, il Consiglio Episcopale Permanente della Cei ha provveduto alla nomina del professor Gaetano Pugliese a nuovo Presidente nazionale del Movimento di Impegno Educativo di Azione Cattolica (Mieac). A lui l’augurio di buon lavoro della Presidenza nazionale e di tutta l’associazione nella consapevolezza della centralità della cura educativa, che da un lato esprime il desiderio di rafforzare ciò che ci è più caro, la formazione delle coscienze, e dall’altro rappresenta l’impegno a trovare risposte nuove e profetiche alle domande del presente. Un grazie riconoscente alla professoressa Elisabetta Brugè per i suoi anni di servizio generoso e competente alla guida Mieac.

    Condividi
  • 3 febbraio. Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone

    Accendi una luce contro la tratta

    20/01/2018 - 11:17

    Sabato 3 febbraio alle ore 16, a Roma presso la Basilica di San Giovanni in Laterano, in occasione della Giornata mondiale di Preghiera e riflessione contro la Tratta di persone, si terrà la veglia di preghiera «Accendi una luce contro la tratta» presieduta da mons. Paolo Lojudice, vescovo ausiliare del settore sud di Roma e la Santa Messa presieduta da mons. Angelo De Donatis, vicario generale per la diocesi di Roma. L’appuntamento a cui aderisce anche l’Ac è organizzato da Comitato della giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta - Diocesi di Roma - USMI Nazionale e Diocenana - Fondazione Migrantes Nazionale e Diocesana - Caritas Diocesana - Associazione Giovanni XXIII - Centro Astalli - Comunità di Sant’Egidio - Movimento dei Focorali - Slaves no More.

    Condividi
  • L’appello del Forum delle Famiglie alla politica

    Un patto per la natalità

    18/01/2018 - 13:54

    Il Forum delle Famiglie chiede ai Partiti e alle Liste in corsa per la prossima tornata elettorale di considerare il tema della natalità e delle politiche familiari come priorità all’interno dei vari programmi di governo. Il nostro Paese sta vivendo l’inverno demografico più difficile della sua storia. Siamo a 1,34 figli per donna, ossia inferiori a quanto necessario per garantire il semplice ricambio tra le generazioni. Solo il continuo aumento dell’aspettativa di vita e l’immigrazione hanno parzialmente arginato il problema. Per le famiglie, servono politiche coerenti e garantite nella loro esistenza e durata, e non semplici aiuti occasionali.

    Condividi
  • Modulo tematico del Settore giovani di Ac

    È tempo di andare!

    16/01/2018 - 14:35

    di Martina Decaroli - Un nuovo anno è da poco incominciato e sarà ricco di momenti belli da vivere insieme come Settore giovani di Ac. Il primo appuntamento in calendario è il Modulo tematico “È tempo di andare!” che si terrà dal 9 all’11 febbraio prossimi a Roma, presso la Domus Mariae in via Aurelia 481. Nei primi due giorni il Modulo si intreccerà con il XXXVIII Convegno Bachelet e il suo programma; da sabato pomeriggio, spazio ai miniconvegni su quattro temi di grande attualità, con l’aiuto di ospiti d’eccezione: Università - A. Bomcopagni; Lavoro e Impresa - I.Macconi e L. Raffaele; Servizo agli ultimi - F. Marsico; Cura dei beni comuni - G. Arena e M. Carducci. Domenica mattina la tavola rotonda con i rappresentanti dei "corpi intermedi" chiamati a raccogliere e rilanciare le istanze dei giovani: G. Gentili (sindaco di Pitigliano), M. Bentivogli (segretario generale FIM CISL), C. Fiaschi (portavoce del Forum del Terzo Settore) e G. Cattai (presidente della Focsiv).

    Condividi
  • Il programma del XXXVIII Convegno Bachelet

    Azione cattolica, politica e Stato nella storia del Paese

    14/01/2018 - 12:51

    Il 9 e 10 febbraio prossimo si terrà a Roma presso la Domus Mariae (via Aurelia 481) il XXXVIII Convegno Bachelet. Tema: «Azione cattolica e azione politica». Centocinquant’anni di impegno per il Paese. L’appuntamento si inserisce nel percorso di eventi che celebrano il secolo e mezzo di vita dell’Associazione, la cui vita ha accompagnato da protagonista la storia dell’Italia unità sin dalla sua nascita. I lavori saranno presieduti da M. Truffelli, presidente nazionale Ac, e G. C. De Martin, presidente del Consiglio scientifico dell’Istituto Bachelet. Le relazioni sono affidate a P. Trionfini, direttore dell’Isacem-Istituto Paolo VI, M. Margotti, Università di Torino, R. Cananzi, presidente del Consiglio scientifico dell’Isacem-Paolo VI, G. Elia, presidente del Meic, P. Nepi, Università “Roma Tre”, M. Ivaldo, Università “Federico II”-Napoli, B. Draghetti, presidente della Fondazione Opera Madonna del Lavoro. La Santa messa in memoria di Vittorio Bachelet sarà presieduta da don A. Mastantuono, vice assistente generale dell’Ac.

    Condividi
  • Progetto di solidarietà e sussidio del Mese della Pace per l’anno 2018

    Scatti di Pace

    13/01/2018 - 18:49

    Come ci invita a fare Papa Francesco nel Messaggio per la LI Giornata Mondiale della Pace, come veri e propri fotografi, siamo chiamati a mettere a fuoco tutte quelle realtà del mondo spesso dimenticate, a partire dai rifugiati e dai migranti in cerca di un domani migliore. In quest’ottica, ecco il progetto di solidarietà 2018 dell’Azione Cattolica che incontra la realtà di Terre des Hommes, impegnate nella difesa dei diritti dei bambini e nella promozione di uno sviluppo equo, senza alcuna discriminazione etnica, religiosa, politica, culturale o di genere. Assieme a Terre des Hommes vogliamo metterci accanto ai piccoli rifugiati (in particolare a oltre 200 bambini con disabilità fisiche e/o mentali) nel territorio di Erbil in Iraq, per migliorare le loro condizioni di vita e quelle delle loro famiglie offrendo supporto psicologico e un servizio di fisioterapia a domicilio. Come? Attraverso l’acquisto del gadget realizzato per l’occasione - una cornice magnetica - possiamo dare continuità a questo sogno nostro e di Terre des Hommes, e soprattutto a quello di quanti fuggono dalla guerra alla ricerca di un futuro di pace. - Modulo ordine Pace 2018 - Booklet Pace 2018 - Sussidio Pace 2018

    Condividi
  • I 70 anni della Costituzione repubblicana

    Un frutto prezioso che domanda impegno e progettualità

    12/01/2018 - 11:47

    di Gian Candido De Martin*- Frutto prezioso di una collaborazione certo non semplice, oggi difficilmente replicabile, allora animata da alcuni obiettivi e valori di fondo condivisi, la nostra Carta costituzionale è ancora giovane e salda nei sui principi ed assi portanti, al di là delle necessarie manutenzioni dettante dal tempo. Ciò che oggi essa domanda è piuttosto una nuova stagione di cittadinanza attiva e di capacità progettuale per riprendere il filo dei valori costituzionali da interpretare concretamente, evitando che paure e crescenti diseguaglianze scoraggino l’impegno di chi ha di mira il bene comune. Ciò dovrebbe sollecitare in particolare i laici cristiani, per i quali un serio impegno per la politica resta la forma più alta della carità.

    Condividi
  • Forse un anno veramente nuovo potrebbe cominciare solo così

    Il Senso, questo sconosciuto

    11/01/2018 - 12:09

    di Luigi Alici* - A volte basta davvero un nonnulla: un episodio minimo, insignificante, che si avvicina alla scala dell’infinitamente piccolo, più che a quella dell’infinitamente grande. Una banale influenza (quest’anno, non tanto banale…), che scombussola l’agenda, impone il blackout del telefono, ti toglie non solo la voglia di parlare, ma anche quella di ascoltare e di vedere. E ritrovi di colpo silenzi antichi, rintocchi lontani, sonorità elementari e impensate che la campagna ti restituisce nella loro innocenza verginale e dimenticata...

    Condividi