Le notizie in Primo piano

  • Gli auguri e la gioia dell’Azione Cattolica

    Don Tony Drazza confermato assistente centrale del Settore Giovani di Ac

    23/03/2017 - 13:14
    don Tony Drazza e Papa Francesco

    Nel corso dei suoi lavori, il Consiglio Episcopale Permanente della Cei ha provveduto a confermare don Tony Drazza Assistente ecclesiastico centrale dell’Ac per il Settore Giovani. A lui gli auguri più cari e la preghiera della Presidenza nazionale e di tutta l’Azione Cattolica, nella certezza che egli saprà con la passione e l’intelligenza di sempre continuare nel suo servizio all’Associazione e alla Chiesa. Un impegno pastorale il suo carico di luce e fecondo di doni dello Spirito, ricco della grazia del Signore, che ci riconferma nella consapevolezza del prezioso compito che gli assistenti di Ac ricoprono in Associazione; ruolo decisivo in ordine alla formazione di laici coerenti, forti, capaci di una vita cristiana autentica.

    Condividi
  • Segno accompagna l’Ac all’Assemblea e all’incontro con il Papa

    22/03/2017 - 10:02

    30 aprile: tutti a San Pietro. Si apre così la copertina del numero di marzo di Segno versione digitale. Riflettori puntati sul triplice appuntamento che interessa i soci dell’Azione cattolica: la XVI Assemblea nazionale, l’incontro con papa Francesco in piazza San Pietro, appunto il 30 aprile, e l’inizio delle celebrazioni per il 150° di fondazione dell’associazione. Il presidente dell’Azione cattolica, Matteo Truffelli, nell’intervista rilasciata al giornale, racconta il triennio associativo, il profondo lavoro di revisione e di dibattito svoltosi a partire dalle parrocchie e dalle diocesi di tutta Italia in vista della XVI Assemblea, ed esprime le attese dell’incontro con il pontefice, dove – dice – «aspettiamo tutti!». Una riflessione con lo sguardo in avanti, facendo tesoro dei 150 anni di storia alle spalle. Per chi ancora non l’avesse fatto: scarica l’app e buona lettura.

    Condividi
  • Io ci sarò! Il 30 aprile tutti in Piazza san Pietro

    Un’esperienza di Chiesa unica, liberante, esigente, appassionata

    21/03/2017 - 16:36

    di Lucia Colombo - Ricordo l’emozione e il sole sul sagrato di S. Pietro, 9 anni fa. Era la mia prima Assemblea nazionale e tutto aveva un sapore particolare. Partita dalla mia piccola e bellissima parrocchia, fatta di tante esperienze semplici, profumate di quotidianità e di scelte concrete, approdata alla dimensione diocesana, che ti apre gli occhi e il cuore, che ti fa scoprire di far parte di qualcosa di più grande, che ti fa incontrare la diversità e te la fa gustare in tutta la sua bellezza e la sua fatica. Ricordo il respiro che mi si mozzava in gola al buttare l’occhio giù verso la piazza, fino a raggiungere con lo sguardo via della Conciliazione. (continua)

    Condividi
  • Per sopravvenuti e inderogabili impegni del Santo Padre si è dovuta spostare l'Udienza con l'AC al 30 aprile

    19/03/2017 - 12:47
    30 aprile incontro con Papa Francesco

    Il nostro incontro con Papa Francesco, che attendiamo tutti con gioia e gratitudine, è spostato a Domenica 30 aprile. Orari, modalità e contenuti dell’incontro rimangono invariati: sarà una bella mattina di festa, di riflessione e di preghiera. Ieri, infatti, ci è stato comunicato che per sopravvenuti e improrogabili impegni  il giorno 29 Papa Francesco non avrebbe potuto essere presente in Piazza San Pietro per fare festa e pregare con noi. Gli siamo davvero grati di aver deciso immediatamente di dedicare a noi la mattina seguente.

    Condividi
  • Nota della Presidenza nazionale AC

    L’Azione Cattolica accompagna con la preghiera il prossimo viaggio di papa Francesco in Egitto e lo attende domenica 30 Aprile in Piazza San Pietro

    19/03/2017 - 11:46

    La straordinaria notizia del viaggio del Santo Padre in Egitto dal 28 al 29 aprile “svela” il motivo per cui l’incontro nazionale tra papa Francesco e l’Azione Cattolica Italiana è slittato di un giorno, al 30 aprile. Si tratta di una notizia davvero bellissima, che rafforza ancor di più in noi il desiderio di incontrare il Papa il giorno immediatamente seguente il suo rientro.

    Condividi
  • Ucciso per aver obbedito a Cristo e non a Hitler

    Sugli altari Josef Mayr-Nusser

    18/03/2017 - 12:30

    di Anselmo Palini* -  Oggi a Bolzano, durante la Messa celebratta dal cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi è stato beatificato Josef Mayr-Nusser, dirigente dell’Azione Cattolica in quella che era la parte tedesca dell’arcidiocesi di Trento prima della seconda guerra mondiale. Rifiutato il giuramento di fedeltà ad Hitler, Josef viene imprigionato e spedito a Dachau. Morirà di stenti e torture durante il viaggio. Aveva 34 anni. La sua testimonianza di opposizione al nazismo è resa più significativa dal fatto che non siamo di fronte a un leader politico o sindacale, a un esponente della Chiesa o a un intellettuale, bensì a un semplice impiegato e padre di famiglia.

    Condividi
  • Evangelizzatori con spirito/2

    La rivoluzione del cuore parte dalla Parola

    17/03/2017 - 09:57

    di Tony Drazza - Uscire, incontrare, camminare, vivere in fraternità: sono tutti verbi che danno senso alla missione, ma questa può iniziare solo dopo aver fatto “l’incontro della vita”. Ecco perché – spiega l’assistente nazionale per il settore Giovani di Ac in questo secondo articolo per la rubrica annuale sul “credere” – «dovremmo essere in grado di saper “riaccendere fuochi”, di ridire il coraggio della nostra scelta e del nostro servizio, di andare in ogni luogo per creare quel terreno e cuore fertile dove la fede può rifiorire»

    Condividi
  • Eventi culturali. I volontari della Domus Unitatis alla Fiera di Grottaferrata

    I nuovi volti del lavoro

    16/03/2017 - 09:03

    Passa a trovarci. Anche quest’anno l’Azione Cattolica sarà presente alla Fiera nazionale di Grottaferrata (RM) grazie all’Associazione di volontariato Servizio alla casa Domus Unitatis di Grottaferrata. L’evento culturale proposto è in preparazione alla 48esima Settimana Sociale (Cagliari, 26-29 ottobre p.v.) e ha come tema Il lavoro che vogliamo. Libero, creativo, partecipativo e solidale. Se ne discuterà lunedì 20 marzo dalle ore 17.30 presso la Sala eventi del padiglione associazioni. Intervengono Giuseppe Notarstefano, vicepresidente nazionale per il Settore Adulti di Ac e membro del Comitato per le Settimane Sociali, Mirko Di Bernardo, direttore Giustizia e Pace – Ufficio Pastorale sociale e del lavoro diocesi di Frascati, Stefano Padoan, presidente diocesano Ac di Frascati. Vi segnaliamo inoltre che nei giorni 20 e 21 marzo presso lo stand dell’Associazione di volontariato sarà possibile conoscere le numerose attività dei nostri volontari e sfogliare le novità editoriali dell’Editrice Ave.

    Condividi
  • Io ci sarò! Il 30 aprile tutti in Piazza san Pietro

    Per questo tempo e per questa Chiesa

    15/03/2017 - 12:53

    di Emilio Centomo - Se Dio vuole, il 30 aprile sarò in Piazza San Pietro. Ci sarò perché ci saranno tanti amici. Ed è bello rivedersi e fare festa. Sarà come celebrare la vita di questi anni, nei quali abbiamo condiviso molto. Specialmente con tanti responsabili a vari livelli dell’associazione. Entusiasmi e convinzioni, fatiche e delusioni. Tutto quello che abbiamo vissuto in questa ACI e tutto quello che abbiamo cercato di fare per questa Chiesa ed ogni tentativo di solidarietà con i poveri e di lotta per la giustizia: tutto questo porteremo insieme in piazza. Sarà una festa per il cuore. (continua)

    Condividi
  • Gli strumenti della vita spirituale/2

    La nostra Regola è… il Vangelo

    11/03/2017 - 12:03

    di Emilio Centomo - Una Regola per la vita spirituale non dovrà essere molto elaborata: le scelte essenziali dell’esistenza quotidiana, impegni precisi, alcuni strumenti. L’importante è seguire Gesù. Solo così possiamo coltivare uno sguardo contemplativo sulla nostra vita, sulla realtà sociale, ecclesiale, associativa. Per poi affidarci al Signore e seguirlo sui passi, a volte incerti, della vita.

    Condividi
  • Il triennio… per filo e per sogno

    11/03/2017 - 10:25

    di Maria Grazia Vergari - La vita associativa prevede una scansione temporale di tre anni: il tempo che intercorre, attivo e intenso, da un’Assemblea elettiva all’altra. Quali i tratti del periodo 2014-2017? Sono davvero tanti e passano dalle metafore calcistiche del presidente Matteo Truffelli agli incontri con i presidenti parrocchiali, dai creativi slogan e gadget alle tante “parole” attorno alle quali si costruisce un sentire comune. E poi il silenzio di Casa San Girolamo e la testimonianza cristiana lasciata da mons. Mansueto Bianchi.

    Condividi
  • 29 aprile: tutti a San Pietro, Francesco ci aspetta

    09/03/2017 - 11:08

    di Carlotta Benedetti - Non manca molto all’incontro nazionale #AC150 Futuro Presente, che si terrà a Roma sabato 29 aprile, in mattinata. Tutte le diocesi d’Italia, impegnate nel cammino assembleare, si stanno organizzando per raggiungere la capitale e festeggiare i 150 anni dalla nascita dell’Azione cattolica. Per chi ancora non l’avesse già fatto, su 150.azionecattolica.it tutte info e le modalità di iscrizione. Francesco ci attende. Portiamo con noi a Roma anche chi nel frattempo si è allontanato dall’Ac, ma che ha pensato e costruito questa storia prima di noi: sarebbe bello vivere tutti insieme tale incontro, testimoniando che tutti abbiamo contribuito e stiamo aiutando a scrivere pagine belle di storia associativa.

    Condividi
  • Evangelizzare con spirito/1

    Per annunciare il Vangelo non bisogna essere capaci ma gioiosi

    07/03/2017 - 14:40

    di Tony Drazza - Essere capaci di riaprire la vita interiore, rinnovare l’incontro con Gesù, sentirci invitati: sono le tre vie che ci suggerisce l’assistente centrale del settore Giovani di Ac, che, in questo primo articolo, che apre la rubrica annuale di spiritualità, delinea un impegno esistenziale che si fonda su un’”evangelizzazione con spirito”. Sulla traccia lasciata dagli stimoli di papa Francesco contenuti nell’Evangelii gaudium.

    Condividi
  • Mons. Gualtiero Sigismondi è il nuovo Assistente ecclesiastico generale dell’Azione Cattolica Italiana

    06/03/2017 - 13:52

    Papa Francesco ha nominato S. E. mons. Gualtiero Sigismondi, vescovo di Foligno, quale Assistente ecclesiastico generale dell’Azione Cattolica Italiana. La felice notizia, che sottolinea ancora una volta il legame speciale tra l'Ac e la Chiesa, giunge in vista di importanti appuntamenti: i lavori della XVI Assemblea nazionale dell’Ac (28 aprile - 1 maggio) e l’Incontro del popolo di Azione Cattolica con papa Francesco in Piazza San Pietro il prossimo 29 aprile, inizio straordinario delle celebrazioni per i 150 anni dell’Associazione. All’interno, il messaggio di saluto di mons. Gualtiero Sigismondi all’Azione Cattolica Italiana e il benvenuto del Presidente nazionale dell’Ac, Matteo Truffelli.

    Condividi
  • Giovani e studenti di Azione Cattolica

    ESTATE 2017: QUANDO IL CAMPO RADDOPPIA

    03/03/2017 - 10:04

    di Lucia, Michele, Adelaide, Gioele, don Tony, don Michele - Ma come? Marzo è arrivato e non ci sono ancora notizie sui campi nazionali? Eravate preoccupati? Tranquilli, stavamo lavorando per un’estate 2017 carica di grosse sorprese! L’estate associativa per giovani e msacchini raddoppia la sua proposta con ben due campi nazionali (uno al Centro-Nord, uno al Centro-Sud). Ecco le date da segnare in agenda: il primo campo si terrà dal 28-31 luglio e il secondo dal 4 al 7 agosto 2017 (in entrambi i casi, dal venerdì al lunedì). Per i luoghi, ci vuole ancora un po’ di pazienza: li sveleremo fra qualche giorno!

    Condividi