Le notizie in Primo piano

  • La solidarietà della Presidenza nazionale dell’Azione Cattolica Italiana a don Luigi Ciotti

    Anche noi “sbirri”

    30/03/2017 - 12:44

    La Presidenza nazionale dell’Azione Cattolica Italiana esprime solidarietà e vicinanza a don Luigi Ciotti, destinatario in queste ultime settimane di ripetute, ignobili minacce mafiose per il suo impegno civile e appassionato alla guida di “Libera-Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” da lui ispirata, e a cui con orgoglio e impegno aderisce anche l’AC. Don Luigi Ciotti ha la colpa di chi spende la propria vita denunciando i tanti, troppi tentacoli attraverso i quali la piovra mafiosa soffoca il nostro Paese.

    Condividi
  • I cinquant’anni dell’enciclica sociale di papa Paolo VI

    Crisi globale: la profezia della Populorum progressio

    30/03/2017 - 10:12

    di Angiolo Boncompagni - A mezzo secolo dalla sua promulgazione, l’enciclica Populorum progressio del beato Paolo VI continua a manifestarsi come strumento di lettura dell’era post-globale, oltre che per le sue sorprendenti indicazioni programmatiche, religiosamente ispirate ed obiettivamente condivisibili. Lo conferma la continuità con cui i successivi pontefici si sono riferiti a questo documento: fino a papa Francesco, che nella Laudato si’ lo ha di fatto adottato nella cifra di un’ecologia integrale aperta all’impegno di ciascuno per la nostra casa comune.

    Condividi
  • Compagnia dei Tipi Loschi - Servizio nazionale Pastorale Giovanile - Associazione Pier Giorgio Frassati Roma

    Rosario con il Beato Pier Giorgio

    30/03/2017 - 01:50

    Si avvicina il 6 aprile, giorno del 116esimo compleanno di Pier Giorgio, e come ogni anno non vogliamo lasciar passare questa data senza preparare un regalo da fargli tutti insieme; per questo vorremmo coinvolgervi con una proposta molto semplice, ma significativa. Probabilmente sapete che quest’anno si celebra il centenario dell’apparizione della Madonna a Fatima, che ha chiesto a tutti i suoi figli di recitare il rosario. L’invito che vi facciamo, pertanto, è il seguente: il giovedì 6 aprile, essere uniti tutti insieme, alla stessa ora possibilmente (tra le 15 e le 20), in un vincolo non materiale con Pier Giorgio, recitando i Misteri Luminosi.

    Condividi
  • Rai Storia e il papato di Joseph Ratzinger

    Benedetto XVI, un rivoluzionario incompreso

    29/03/2017 - 17:56

    In occasione dei novant’anni del Papa Emerito Benedetto XVI Rai Cultura propone “Benedetto XVI un rivoluzionario incompreso”, uno Speciale firmato da Antonia Pillosio, in onda martedì 4 aprile alle 21.10 su Rai Storia. Nel documentario, ne parlano gli storici Elio Guerriero, Andrea Riccardi e don Roberto Regoli, i vaticanisti Andrea Tornielli e Sandro Magister, i cardinali Gerhard Ludwig Müller e Gianfranco Ravasi,  padre Federico Lombardi e Antonio Paolucci.

    Condividi
  • Io ci sarò! Il 30 aprile tutti in Piazza san Pietro

    Piccoli passi di un grande sentiero

    29/03/2017 - 12:06

    di Michele Tridente* - Centocinquanta! Quando ci penso non posso fare a meno di sentirmi orgoglioso. Orgoglioso per questa storia preziosa che ogni giorno scopro e riscopro tra gli scritti dei suoi testimoni, le scelte fondanti che ci hanno portato fin qui e che ci rendono quello che siamo, i volti, i nomi e i sogni di chi incontro quotidianamente durante questo intenso e ricco servizio. (continua)

    Condividi
  • XVI Congresso nazionale Mlac

    Per un lavoro che sia dignitoso

    29/03/2017 - 09:48

    di Simona Loperte - I lavoratori di Ac si ritroveranno a Lamezia Terme (CZ) dal 31 marzo al 2 aprile per il loro XVI Congresso nazionale Il lavoro dignitoso: libero, creativo, partecipativo e solidale. La sfida del Mlac al 2020. L’attività del Movimento poggerà sempre più su cinque pilastri: educazione, condivisione, testimonianza, attenzione ai mutamenti culturali e sociali e progettualità, attraverso i quali strutturare azioni di pastorale finalizzate alla difesa del valore fondante del lavoro nella società, in un processo di umanizzazione dello stesso volto a perseguire l’obiettivo di una vita degna mediante il lavoro per tutti.

    Condividi
  • XVI Congresso nazionale Msac

    Chiamati a lasciare un’impronta

    28/03/2017 - 12:38

    di Adelaide Iacobelli - Dal 31 marzo al 2 aprile prossimi, il XVI Congresso nazionale degli studenti di Azione Cattolica Il tempo delle scelte! Studenti chiamati a lasciare un’impronta, tre giorni di amicizia e riflessione sul mondo della scuola nei luoghi – Calenzano e Barbiana – che videro la testimonianza di don Lorenzo Milani. Occasione per un “bilancio” dell’attività del movimento, che in questi anni si è concentrato su riforma dell’istruzione, rilancio della partecipazione studentesca e modalità nuove di primo annuncio.

    Condividi
  • Verso la Gmg di Panama: Un cammino da protagonisti

    27/03/2017 - 09:48

    di Lucia Colombo, Michele Tridente e don Tony Drazza - Ancora una volta le parole che Papa Francesco rivolge ai giovani ci colgono gioiosi e immensamente grati per la cura e l'accompagnamento costante che, come un padre, ha nei nostri confronti. Ci ha raggiunti con un videomessaggio in occasione della Giornata mondiale della gioventù diocesana del 9 aprile, che si colloca nel cammino preparatorio alla prossima GMG del 2019 a Panama.

    Condividi
  • Gli auguri e la gioia dell’Azione Cattolica

    Don Tony Drazza confermato assistente centrale del Settore Giovani di Ac

    23/03/2017 - 13:14
    don Tony Drazza e Papa Francesco

    Nel corso dei suoi lavori, il Consiglio Episcopale Permanente della Cei ha provveduto a confermare don Tony Drazza Assistente ecclesiastico centrale dell’Ac per il Settore Giovani. A lui gli auguri più cari e la preghiera della Presidenza nazionale e di tutta l’Azione Cattolica, nella certezza che egli saprà con la passione e l’intelligenza di sempre continuare nel suo servizio all’Associazione e alla Chiesa. Un impegno pastorale il suo carico di luce e fecondo di doni dello Spirito, ricco della grazia del Signore, che ci riconferma nella consapevolezza del prezioso compito che gli assistenti di Ac ricoprono in Associazione; ruolo decisivo in ordine alla formazione di laici coerenti, forti, capaci di una vita cristiana autentica.

    Condividi
  • Segno accompagna l’Ac all’Assemblea e all’incontro con il Papa

    22/03/2017 - 10:02

    30 aprile: tutti a San Pietro. Si apre così la copertina del numero di marzo di Segno versione digitale. Riflettori puntati sul triplice appuntamento che interessa i soci dell’Azione cattolica: la XVI Assemblea nazionale, l’incontro con papa Francesco in piazza San Pietro, appunto il 30 aprile, e l’inizio delle celebrazioni per il 150° di fondazione dell’associazione. Il presidente dell’Azione cattolica, Matteo Truffelli, nell’intervista rilasciata al giornale, racconta il triennio associativo, il profondo lavoro di revisione e di dibattito svoltosi a partire dalle parrocchie e dalle diocesi di tutta Italia in vista della XVI Assemblea, ed esprime le attese dell’incontro con il pontefice, dove – dice – «aspettiamo tutti!». Una riflessione con lo sguardo in avanti, facendo tesoro dei 150 anni di storia alle spalle. Per chi ancora non l’avesse fatto: scarica l’app e buona lettura.

    Condividi
  • Io ci sarò! Il 30 aprile tutti in Piazza san Pietro

    Un’esperienza di Chiesa unica, liberante, esigente, appassionata

    21/03/2017 - 16:36

    di Lucia Colombo - Ricordo l’emozione e il sole sul sagrato di S. Pietro, 9 anni fa. Era la mia prima Assemblea nazionale e tutto aveva un sapore particolare. Partita dalla mia piccola e bellissima parrocchia, fatta di tante esperienze semplici, profumate di quotidianità e di scelte concrete, approdata alla dimensione diocesana, che ti apre gli occhi e il cuore, che ti fa scoprire di far parte di qualcosa di più grande, che ti fa incontrare la diversità e te la fa gustare in tutta la sua bellezza e la sua fatica. Ricordo il respiro che mi si mozzava in gola al buttare l’occhio giù verso la piazza, fino a raggiungere con lo sguardo via della Conciliazione. (continua)

    Condividi
  • Per sopravvenuti e inderogabili impegni del Santo Padre si è dovuta spostare l'Udienza con l'AC al 30 aprile

    19/03/2017 - 12:47
    30 aprile incontro con Papa Francesco

    Il nostro incontro con Papa Francesco, che attendiamo tutti con gioia e gratitudine, è spostato a Domenica 30 aprile. Orari, modalità e contenuti dell’incontro rimangono invariati: sarà una bella mattina di festa, di riflessione e di preghiera. Ieri, infatti, ci è stato comunicato che per sopravvenuti e improrogabili impegni  il giorno 29 Papa Francesco non avrebbe potuto essere presente in Piazza San Pietro per fare festa e pregare con noi. Gli siamo davvero grati di aver deciso immediatamente di dedicare a noi la mattina seguente.

    Condividi
  • Nota della Presidenza nazionale AC

    L’Azione Cattolica accompagna con la preghiera il prossimo viaggio di papa Francesco in Egitto e lo attende domenica 30 Aprile in Piazza San Pietro

    19/03/2017 - 11:46

    La straordinaria notizia del viaggio del Santo Padre in Egitto dal 28 al 29 aprile “svela” il motivo per cui l’incontro nazionale tra papa Francesco e l’Azione Cattolica Italiana è slittato di un giorno, al 30 aprile. Si tratta di una notizia davvero bellissima, che rafforza ancor di più in noi il desiderio di incontrare il Papa il giorno immediatamente seguente il suo rientro.

    Condividi
  • Ucciso per aver obbedito a Cristo e non a Hitler

    Sugli altari Josef Mayr-Nusser

    18/03/2017 - 12:30

    di Anselmo Palini* -  Oggi a Bolzano, durante la Messa celebratta dal cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi è stato beatificato Josef Mayr-Nusser, dirigente dell’Azione Cattolica in quella che era la parte tedesca dell’arcidiocesi di Trento prima della seconda guerra mondiale. Rifiutato il giuramento di fedeltà ad Hitler, Josef viene imprigionato e spedito a Dachau. Morirà di stenti e torture durante il viaggio. Aveva 34 anni. La sua testimonianza di opposizione al nazismo è resa più significativa dal fatto che non siamo di fronte a un leader politico o sindacale, a un esponente della Chiesa o a un intellettuale, bensì a un semplice impiegato e padre di famiglia.

    Condividi
  • Evangelizzatori con spirito/2

    La rivoluzione del cuore parte dalla Parola

    17/03/2017 - 09:57

    di Tony Drazza - Uscire, incontrare, camminare, vivere in fraternità: sono tutti verbi che danno senso alla missione, ma questa può iniziare solo dopo aver fatto “l’incontro della vita”. Ecco perché – spiega l’assistente nazionale per il settore Giovani di Ac in questo secondo articolo per la rubrica annuale sul “credere” – «dovremmo essere in grado di saper “riaccendere fuochi”, di ridire il coraggio della nostra scelta e del nostro servizio, di andare in ogni luogo per creare quel terreno e cuore fertile dove la fede può rifiorire»

    Condividi