Le notizie in Primo piano

  • Oltre la rivista cartacea

    È il momento di cliccare su SegnoWeb

    26/10/2018 - 17:03

    Non solo sessantaquattro pagine di informazione e di formazione, corredate da belle fotografie. Segno nel mondo diventa anche SegnoWeb. Attraverso uno spazio su questo portale (vedi il banner in alto a destra), la rivista cartacea si arricchirà settimanalmente di nuovi contenuti: video, foto, articoli e pdf scaricabili.
    Con SegnoWeb è  possibile condividere il trimestrale dell'Ac sui social come facebook e twitter  o stamparlo in formato pdf - per intero o per singoli articoli - per poi magari utilizzarlo nei lavori di gruppo in parrocchia; senza perdere di vista gli spunti di riflessione sui fatti che l’attualità ci pone davanti ogni giorno. Segnatevi l’indirizzo e cliccate: segnoweb.azionecattolica.it Una bella sfida per l’Ac. Al passo con i tempi. Senza perdere la prospettiva dello “sguardo lungo”. Per raccontare un’associazione “in uscita”.

    Condividi
  • Tra l’eccesso di comunicazione e l’amaro sapore dell’isolamento

    Il cesto delle parole

    26/10/2018 - 08:38

    di Pina De Simone* - La parola tesse i nessi del reale, ha a che fare con il pensiero. La parola ci conduce a noi stessi, perché si dà nella relazione. Ci libera dal pericoloso mito di una vita che si fa da sé e ci aiuta a comprendere che sempre e comunque ci riceviamo dalle mani dell’altro. Ma quando la parola si deforma e si perde, anche la relazione si deforma e si perde: la relazione agli altri, a noi stessi, al reale. Occorre allora ritrovare la parola, ripescare il cesto delle parole autentiche. Ma per questo ci vuole coraggio. Il coraggio di andare a cercare il senso perduto, di riportare a galla quel che abbiamo sepolto.

    Condividi
  • Esercizi spirituali per sacerdoti assistenti di Ac

    Generati/generare a vita nuova: con la guida di Paolo

    24/10/2018 - 14:00

    Il prossimo corso di esercizi spirituali per assistenti di Ac si terrà a Foligno, presso Villa La Quiete, dalla cena di domenica 4 al pranzo di venerdì 9 novembre prossimi. Il tema che farà da sfondo agli esercizi è “Generati/generare a vita nuova: con la guida di Paolo”. Predicatore padre Bruno Secondin, docente ordinario emerito di Spiritualità moderna e Fondamenti di vita spirituale alla Gregoriana, attualmente consultore della Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica.Una straordinaria occasione per vivere una forte esperienza di Dio, suscitata dall’ascolto della sua Parola, in un clima di silenzio e di preghiera. Per ulteriori informazioni: segreteria.vescovo@azionecattolica.it, tel. 06.66132411

    Condividi
  • «Coraggio e sempre avanti». La raccolta delle lettere del beato Alberto Marvelli

    La santità della porta accanto

    24/10/2018 - 11:16

    di Francesco Lambiasi* - Vi proponiamo la prefazione a Coraggio e sempre avanti (ed. il Ponte, Rimini), la corrispondenza di Alberto Marvelli (1937-1946) raccolta nel ricco volume curato da Cinzia Montevecchi, responsabile dell’Archivio storico “A. Marvelli” di Rimini, per i cento anni dalla nascita del beato. Testi che documentano il percorso umano e spirituale di un giovane di Azione cattolica che ha sempre pensato che per diventare santi sia sufficiente compiere con serenità il proprio dovere e che a questo principio è rimasto fedele, cercando di rispondere sempre con coerenza e impegno alle “sfide” della storia.

    Condividi
  • La giornata mondiale dell’ONU

    Quell’intuizione più che mai necessaria

    24/10/2018 - 08:29

    di Alberto Ratti* - Il ricordo dell’entrata in vigore dello Statuto delle Nazioni Unite, il 24 ottobre 1945, sia di grande monito agli uomini e alle donne di buona volontà, veri “operatori di pace”, per rialzare la testa e, più forti e più uniti di prima, per realizzare insieme un “nuovo umanesimo liberale”, dove vi siano più opportunità e giustizia per tutti, meno disuguaglianza e povertà. Bisogna rimboccarsi le maniche per lasciare alle future generazioni un mondo migliore, non uno peggiore di quello che abbiamo trovato.

    Condividi
  • Considerazioni sulla seconda settimana di lavori del Sinodo dedicato ai giovani

    Accompagnare nella fede, per la vità

    23/10/2018 - 08:59

    di Luisa Alfarano, Michele Tridente, Don Tony Drazza* - In questa seconda settimana di Sinodo, si è riconosciuta la bellezza della giovinezza, come le fatiche, le paure, le debolezze che caratterizzano questa particolare fase della vita di ogni donna e uomo: anche l’esperienza della fragilità è luogo di incontro con la grazia e la misericordia del Signore. Ma per vivere questo incontro è necessario che i giovani vengano accompagnati a vivere la propria fragilità non come fallimento, ma come momento della vita che aiuta a crescere e da cui si può ripartire.

    Condividi
  • Il racconto della due giorni Ac in Abruzzo e Molise

    Strada facendo

    23/10/2018 - 08:11

    di Enrico Michetti* - Oltre 2000 i partecipanti all’Incontro promosso dall’Ac dell’Abruzzo e Molise lo scorso sabato 20 ottobre, presenti a Pescara i vescovi delle due regioni e la presidenza nazionale Ac. Un’occasione per fare festa e per rilanciare l’impegno dell’associazione sui territori, puntando alla costruzione di una Chiesa accogliente, fatta di fraternità vissuta nel quotidiano, di relazioni profonde. Per l’occasione, presentato il manifesto dei giovani di Ac dell’Abruzzo e Molise intitolato «Sulla strada della nostra terra».

    Condividi
  • Programma del Convegno educatori Acr - La cura educativa come vocazione

    Chiamati a scoprire il sapore.

    20/10/2018 - 08:13

    Chiamati a scoprire il sapore. La cura educativa come vocazione” è il titolo del prossimo Convegno educatori Acr 2018 che si svolgerà a Roma presso la Domus Pacis dal 14 al 16 dicembre 2018. Incastonato nella cornice feconda della riflessione sul discernimento, con lo sguardo agli orizzonti tracciati dal Sinodo dei vescovi sui giovani, il Convegno sarà un’opportunità per riflettere sul senso più profondo della vocazione al servizio educativo, ripercorrendone le tappe essenziali. Partecipano: mons. Domenico Battaglia, vescovo di Cerreto Sannita - Telese - Sant'Agata de' Goti; don Luigi Ciotti, presidente di Libera, mons. Gualtiero Sigismondi, vescovo di Foligno e assistente generale dell'Ac;  Pierpaolo Triani, docente di Didattica generale presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore; Matteo Truffelli, presidente nazionale dell'Ac. L'apertura e le conclusioni ai lavori sono a cura di Luca Marcelli, responsabile nazionale Acr.

    Condividi
  • Rapporto Caritas. Negli ultimi 10 anni triplicato il numero dei poveri in Italia

    Povertà in attesa

    18/10/2018 - 08:57

    di don Francesco Soddu* - Sono più di 5 milioni i poveri in Italia. Nel 2007 erano 1,8 milioni. È il dato centrale del volume Povertà in attesa, che è insieme, il diciassettesimo Rapporto sulla povertà e il quinto Rapporto sulle politiche di contrasto di Caritas Italiana. Se è vero che cresce il reddito medio delle famiglie è anche vero che aumentano le diseguaglianze: chi sta bene guadagna 6,3 volte di più di chi è meno ricco. Ma la povertà non è solo mancanza di reddito o lavoro: è isolamento, fragilità, paura del futuro. Cambiare si può, ma insieme, mettendo da parte, tutti, presunzioni e precomprensioni. Avendo negli occhi il volto dei minori delle periferie difficili e complesse delle nostre città, degli anziani isolati dentro il caos delle grandi aree urbane o nella solitudine delle aree interne, dei disoccupati ultracinquantenni privati della loro dignità di lavoratori, delle donne schiacciate tra difficoltà occupazionali e lavoro di cura, dei nuovi cittadini immigrati con le loro speranze di un futuro migliore.

    Condividi
  • Il Messaggio di Francesco per la Giornata mondiale dell’Alimentazione 2018

    «A nessuno manchi il cibo»

    17/10/2018 - 08:25

    Il Papa alla Fao: basta parole, servono azioni per sfamare i poveri. Celebrata in oltre 130 Paesi, dedicata al tema Le nostre azioni sono il nostro futuro. Un mondo a Fame Zero per il 2030 è possibile, la Giornata mondiale dell’Alimentazione 2018 è stata l’occasione per fare il punto sul dramma della fame nel mondo. E per ricordare - con le parole del Messaggio di Francesco: «I poveri aspettano da noi un aiuto efficace che li tolga dalla loro prostrazione, non solo propositi o convegni che, dopo aver studiato dettagliatamente le cause della loro miseria, abbiano come unico risultato la celebrazione di eventi solenni, impegni che non giungono mai a concretizzarsi o vistose pubblicazioni destinate ad ingrossare i cataloghi delle biblioteche».

    Condividi
  • Il punto su questi primi giorni di Sinodo dedicato ai giovani

    Con fiducia, sapere ascoltare

    13/10/2018 - 08:25

    di Luisa Alfarano* - È trascorsa già una settimana di intenso lavoro dall’inizio della XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Dal racconto e dalle interviste ai padri sinodali, agli uditori e agli esperti si evince l’intensa esperienza di Chiesa che si sta vivendo, fatta di ascolto e di dialogo, lontano da parole forbite e da discorsi già sentiti; un dialogo fatto di confronto sincero, schietto, semplice e nel quale la Chiesa si metta in gioco, perché è consapevole dei tanti giovani che da essa si aspettano un cambiamento sul quale hanno scommesso.

    Condividi
  • Ac, Fuci e Meic. Convegno in occasione della canonizzazione di Giovanni Battista Montini

    Paolo VI: Chiesa, Università, Società

    12/10/2018 - 14:10

    Promosso dall’Azione Cattolica Italiana, dalla Federazione Universitaria Cattolica Italiana (Fuci) e dal Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale (Meic), da venerdì 12 a domenica 14 ottobre (con la partecipazione alla Celebrazione eucaristica per la canonizzazione), si svolgerà a Roma presso l’Università Lumsa il Convegno nazionale Paolo VI: Chiesa, Università, Società dedicato alla vita e al magistero di Giovanni Battista Montini: il grande papa della modernità, l’artefice dell’azione riformatrice del Concilio Vaticano II, l’apostolo della pace, il custode del laicato, che tanto amo l’Azione Cattolica e i giovani universitari della Fuci di cui fu assistente nazionale. All'interno il ricco programma.

    Condividi
  • Affinché l’Italia torni a guardare al futuro

    Ripartire dai giovani

    12/10/2018 - 13:00

    di Michele Tridente* - Sarebbe facile scaricare le responsabilità della situazione sulla politica o sul mondo adulto, ma penso sia un atteggiamento più costruttivo quello di metterci in gioco, rimboccarci le maniche e provare a dare il nostro contributo affinché l’Italia torni ad essere un paese per giovani. Ci sono quattro parole-chiave dalle quali ripartire: partecipazione, lavoro, formazione, intergenerazionalità. Sostiene Tridente, «la prima sfida è certamente quella di uscire dagli stereotipi per riconoscere il desiderio di impegno, di protagonismo e di costruire il bene che c’è in tantissimi giovani, nonostante le difficoltà. Siamo sfiduciati sì, ma non meno in ricerca delle generazioni precedenti, sembriamo disillusi ma non meno impegnati e coinvolti in esperienze politiche o di volontariato».

    Condividi
  • Premio “Vittorio Bachelet” per Tesi di Laurea. Edizione 2018

    11/10/2018 - 10:01

    La Fondazione Istituto dell’Azione Cattolica Italiana per lo studio dei problemi sociali e politici “Vittorio Bachelet”, nell’ambito delle proprie finalità statutarie, rinnova per il 2018 il Premio “Vittorio Bachelet” per Tesi di Laurea sullo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva. Il bando di partecipazione è rivolto a Tesi discusse presso Università italiane o pontificie, limitatamente ai Corsi di Laurea Specialistica o Magistrale (con esclusione delle Lauree di primo livello) per le Università italiane e limitatamente al Corso di Licenza per le Università pontificie, nel periodo compreso tra il 1 dicembre 2017 e il 30 novembre 2018. Un fac-simile della Domanda di partecipazione al Premio è disponibile nella pagina web dell’Istituto Vittorio Bachelet presente su questo sito. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro venerdì 7 dicembre 2018.

    Condividi
  • Pubblicato «Dialoghi» n. 3- 2018, il trimestrale culturale dell’Azione cattolica

    Ecumenismo dopo Lund

    10/10/2018 - 10:36

    Un bilancio dei frutti maturati nel corso delle celebrazioni per i cinquecento anni dall’inizio della Riforma. Non una recensione degli avvenimenti che hanno segnato il 2017, peraltro preparato da documenti congiunti redatti da cattolici e luterani. Piuttosto il tentativo di cogliere la novità di lettura che da una parte e dall’altra si è compiuta negli ultimi decenni grazie a ricerche storiche più accurate, prive di pregiudizi. È quanto offre il dossier “Ecumenismo dopo Lund” offerto da «Dialoghi» (n.3-2018) il trimestrale culturale promosso dall’Ac e dagli Istituti “Paolo VI”, “G. Toniolo” e “V. Bachelet”, fresco di stampa. All’interno i contributi di C. Bettega, F. Buzzi, G. Canobbio, F. Ferrario, P. Grassi, A. Maffeis, M. Wirz. E ancora attualità ed eventi, libri e profili, con i contributi di: S. Calvani, L. Colombo, P. De Simone, G. Grandi, M. Guasco, A. Palini, V. Rosito, A. Sabetta, S. Veluti.

    Condividi