"Custodire, abitare, creare" Esercizi di corresponsabilità

Versione stampabileVersione stampabile
Data: 
8 Marzo, 2013 - 9 Marzo, 2013

«Il modo di vivere nella Chiesa che corrisponde al  carisma dell’AC è quello della corresponsabilità:  con la specificità della vocazione laicale  intendiamo portare nella comunità la nostra testimonianza  e il nostro servizio, la ricchezza che ci proviene  dall’incontro con il Signore sulle strade del mondo e  la dedizione alla crescita nella comunione e nella missione».
(dal Progetto Formativo, cap.4.2)

Pertanto, a partire dagli esiti della XIV Assemblea Nazionale e facendo proprio l’incoraggiamento del Santo Padre in occasione della VI Assemblea ordinaria del FIAC, l’Ac intende rivisitare le proprie prassi formative, promovendo, come di consueto, l’innovazione dei processi formativi a partire dalle Associazioni locali, perché possano formare «persone realmente corresponsabili dell’essere e dell’agire della Chiesa».

Accogliendo questa sfida, in linea con le indicazioni del Consiglio Nazionale,  la Presidenza Nazionale ha programmato una “due giorni” di studio, confronto e condivisione, promossa e organizzata dal Laboratorio Nazionale della Formazione.  Un gruppo ristretto, espressione di diverse componenti associative particolarmente coinvolte per la responsabilità assunta in questo triennio, si confronterà in forma unitaria, condividendo idee, materiali ed esperienze in vista del prossimo Convegno Nazionale delle Presidenze diocesane dedicato al tema della corresponsabilità.

Invitiamo, dunque, tutti gli Incaricati diocesani della Formazione a partecipare al modulo di sperimentazione “Custodire, abitare, creare. Esercizi di corresponsabilità”,  che si terrà a Roma presso il centro nazionale dal 8 al 9 marzo 2013.