"La comunità in campo: il cambiamento che ci mette in movimento" - Campo nazionale del Mlac

Versione stampabileVersione stampabile
Data: 
17 Agosto, 2012 - 21 Agosto, 2012
Cesana Torinese

Cesana Torinese (TO) - Casa Alpina Beato Rosaz

"La comunità in campo”

Comunità e solidarietà, in una prospettiva di speranza.
Vogliamo trovare e condividere le soluzioni per costruire un'alternativa, per attraversare la crisi e riuscire a venirne fuori insieme.

“Il cambiamento che ci mette in movimento"

Il ruolo del Movimento Lavoratori, come soggetto che partecipa alla vita della comunità, la esalta e rilancia affinché essa stessa scenda in campo.

Il campo nazionale del Movimento Lavoratori, in programma dal 17 al 21 agosto in Piemonte, a Cesana Torinese, è intitolato "La comunità in campo: il cambiamento che ci mette in movimento".
Infatti, riprendendo le sollecitazioni sull’attuale contesto socio economico e gli appelli affinché la crisi sia vissuta come occasione di rilancio e rinnovamento (in questo, la mente corre subito anche all'ultimo discorso di Papa Benedetto XVI in occasione del Convegno Mondiale delle Famiglie, recentemente conclusosi a Milano), mettiamo a tema la comunità e la solidarietà, in una prospettiva di fiduciosa sinergia: vogliamo costruire un'alternativa per riuscire ad attraversare la crisi e venirne fuori. si arricchisce di nuove sfumature di contenuto e metodo.

Peraltro, nuova è la premessa, perchè si arriva a Cesana dopo l'elaborazione che lo stesso tema, ha ricevuto a livello territoriale, nei precedenti campi di Emilia Romagna / Marche / Triveneto, Calabria / Basilicata, Sicilia e Sardegna / Toscana.
Nuove, ancora, le prospettive, perchè “la comunità” sarà al centro del prossimo anno associativo del MLAC: quest’anno, partecipare al campo vuol dire contribuire a delineare il tema che sarà sviluppato a livello nazionale nel 2012/2013, partendo dal seminario di studio del prossimo autunno per essere proposto nei territori con la festa di San Giuseppe ed offrire spunto per il Bando di Progettazione Sociale

PROGRAMMA

Venerdì 17 Agosto
18.00 arrivi e accoglienza
20.00 cena di benvenuto
21.30 Introduzione al campo e presentazione dei campi regionali / interregionali

Sabato 18 Agosto

08.30 lodi
09.00 "La sinergia tra l'economia ed il lavoro passa attraverso una solidarietà intraprendente"
- l'analisi socio-economica del momento attuale
- il lavoro, la speranza ed il ruolo delle comunità nella costruzione di un nuovo welfare
a cura di Tiziana Ciampolini, Osservatorio delle povertà Piemonte
13.00 pranzo
17.00 Laboratori sulle linee di sviluppo del nuovo welfare
- le prospettive dell'economia civile
- la parrocchia come motore di sviluppo
a cura di Tiziana Ciampolini in collaborazione con l'Equipe Nazionale MLAC
20.00 cena
21.30 Presentazione progetti vincitori del V bando della Progettazione Sociale

 

Domenica 19 Agosto
08.30 Santa Messa
09.30 “Il ruolo delle comunità”: tavola rotonda coordinata da Tommaso Marino (Incaricato MLAC Piemonte) con
Alberto Valmaggia (amministratore, già sindaco di Cuneo)
Beppe Moriano (imprenditore)
Letterio Amato (giovane lavoratore)
Fausto Tagliani (Presidente Ac Ferrara)
13.00 pranzo
16.00 “La riforma del mercato del lavoro alla luce della DSL”
incontro/dibattito coordinato da Pasquale Andidero (Incaricato MLAC Calabria), con gli interventi
- "La riforma del mercato del lavoro": Gaetano Quadrelli (Ufficio Vertenze CISL Torino)
- "Il progetto Policoro in Piemonte": Chiara Labasin (Ufficio per i Problemi Sociali ed il Lavoro di Torino / Segreteria regionale del Progetto Policoro)
- "Il lavoro nella vita associativa": Annamaria Tibaldi (Delegato Ac del Piemonte)
20.00 cena
21.30 "Serata in giallo" a cura del MLAC del Piemonte

Lunedì 20 Agosto
08.00 partenza
09.00 ritiro spirituale c/o Sacra di San Michele a Sant’Ambrogio di Torino
13.00 pranzo al sacco
16.00 visita al dinamitificio Nobel ad Avigliana e rientro
21.00 cena tipica e serata insieme

Martedì 21 Agosto
08.30 lodi
09.00 conclusioni del campo e presentazione del cammino annuale del MLAC per l'anno associativo 2012/2013, a cura di Giuseppe Patta, Segretario, e dell'Equipe Nazionale MLAC
13.00 pranzo
14.00 saluti e partenze