Ac, missione possibile

Versione stampabileVersione stampabile

Il tabloid e la locandina per l'adesione 2014 - La storia ultracentenaria dell’Ac ci racconta di uomini e donne che hanno dedicato la propria vita a Gesù Cristo attraverso un impegno concreto e solerte verso i fratelli.

Una storia fatta di incontri e relazioni personali, opere concrete, azioni socio-politiche e impegno culturale, portati avanti con il solo obiettivo di annunciare il Vangelo ai fratelli. È proprio questo lo spirito missionario che l’Ac rinnova in questo anno associativo in cui gli itinerari formativi sono caratterizzati dall’icona del banchetto di nozze e dal passo del Vangelo di Marco “Quelli che troverete, chiamateli”, per sottolineare l’impegno ad andare nelle strade e nelle piazze dei nostri paesi e delle nostre città per testimoniare la nostra fede.

E in quest’opera di annuncio del Vangelo vorremmo poter coinvolgere anche te, invitandoti a far parte dell’Azione cattolica, la più grande associazione laicale della Chiesa italiana. La missione dell’Ac è possibile perché l’associazione è popolare, cioè per tutti, e offre occasioni di crescita nella fede e opportunità di impegno alla misura di tutti, a qualsiasi età e con qualsiasi condizione di vita.

È una missione grande e impegnativa, ma sempre possibile perché si fonda su Cristo ed è accompagnata dallo Spirito, e ha bisogno del contributo di tutti per fare sempre più dell’Ac una realtà viva e vivificante della nostra Chiesa e del nostro Paese. Ti aspettiamo!

Tutti i materiali per l'8 dicembre 2013

Documenti: