Segno

"Segno", estate con una marcia in più

9 agosto 2016
Segno n.8 - 2016

“Si possono trarre chiavi di lettura o insegnamenti collegando fra loro eventi – peraltro assai differenti – come le elezioni amministrative italiane del giugno scorso, il referendum britannico del 23 giugno, il prossimo appuntamento referendario nel nostro paese sulla riforma costituzionale? Senza forzare eccessivamente il profilo e il significato di ciascuna votazione, emerge qualche elemento comune…”. È l’“attacco” dell’editoriale del numero di agosto della rivista “Segno”, che si intitola “Elezioni, Brexit e referendum: la posta in gioco”. (continua)

È online Segno1-2/2016. Scarica e leggi

26 febbraio 2016
Segno n.1/2 - 2016

La comunicazione digitale non è né “una fine” da cui difendersi e neppure “il fine” a cui tendere, ma è un “con-fine da abitare umanamente”. Lo afferma padre Francesco Occhetta, della Civiltà cattolica, nel numero 1-2 di Segno, rivista dell’Azione cattolica italiana, che da ora in poi ha una marcia in più: la pubblicazione affianca infatti alla versione cartacea quella digitale (per ogni informazione si veda l’apposito spazio in questo sito).

Per l’Ac sfida e passo avanti

15 dicembre 2015

di Gioele Anni* e Gianni Borsa** - Moderna, popolare, sostenibile: sono i tre aggettivi che stanno alla base della complessiva rivisitazione delle riviste associative, che comincerà col 2016 da un restyling e un rilancio di Segno e delle altre pubblicazioni promosse dall’Azione cattolica italiana. La novità principale riguarda – per alcune testate – il passaggio al “digitale”, mentre nei prossimi mesi sarà posta sotto i riflettori l’intera Area della comunicazione (sito, social network, ecc). La decisione è maturata nel corso dell’anno attraverso una lunga e articolata riflessione da parte della Presidenza e del Consiglio nazionale.

Il più viene adesso

31 ottobre 2015
L'albero della vita a Expo 2015

di Maria Teresa Antognazza, anticipazione da Segno n.11/2015 – Venti milioni di visitatori dopo chiude l’esposizione universale di Milano “Nutrire il pianeta, energia per la via”. È presto per dire se Expo 2015 segnerà un cambio di passo nella direzione di una “globalizzazione della solidarietà”, della lotta alla fame e all’indigenza, di una reale sostenibilità ambientale? Ma, spenti i riflettori, si possono tirare le prime somme.

Incontri estivi, tra cielo e terra

10 agosto 2015

Incontri estivi, tra cielo e terra. È questo l’invito che Segno del mese di agosto fa gustare in un’estate duemilaquindici diversa e, per molti versi complicata, messa a soqquadro da un Mediterraneo “in fiamme” e da una crisi economica che è anche crisi sociale e politica dell’Europa tutta. I nostri incontri “spirituali” o semplicemente “terrestri” trovano rifugio sulle cime dolomitiche, per poi approdare nelle terre dell’est sognate e immaginate da una comunità monastica che a Ostuni celebra terra e cielo.

Contributi on line

16 luglio 2015
Copertine di Segno nel mondo

Carissime e carissimi soci di AC, come avrete notato, il numero 6 di Segno non è arrivato il mese scorso nelle vostre case. Si è trattato di una scelta obbligata, dettata dall’imprevedibile e temporaneo ritardo con cui ci pervengono le risorse derivanti dalle quote associative che non ci consente, momentaneamente, di sostenere gli elevati costi di spedizione. La volontà di portare avanti la gestione economica dell’associazione con sobrietà e rigore ci ha spinto a scegliere di non sostenere un costo a cui, in questa situazione straordinaria, non potevamo far fronte...

Segno in ritardo? Segnalateci ogni problema

22 gennaio 2015

La redazione di Segno ha ricevuto numerose segnalazioni di ritardo nel recapito del numero di dicembre 2014 della rivista, spesso giunto alla metà di gennaio. L’inconveniente è spiacevole, anche perché rende “vecchio” il giornale stesso. È opportuno chiarire che tali ritardi non sono da attribuire né alla rivista né tanto meno all’Azione Cattolica, essendo legati al sistema di distribuzione postale. Segnalazioni di ritardo giungono anche in riferimento alla consegna del numero di gennaio 2015.

Su Segno la “bella” liturgia

8 gennaio 2015

È il tempo della “bella” liturgia: è il titolo di copertina di Segno (gennaio 2015) che approfondisce un tema molto sentito dalle comunità parrocchiali e dai fedeli. Dall’incenso ai salmi cantati, dalla proclamazione della Parola alla formazione di un gruppo liturgico, sono tanti gli spunti per riflettere sulla celebrazione del sacro. Attraverso l’esperienza diretta di assistenti di Ac, parroci, esperti e laici si pongono domande e si tracciano consigli “liturgici” per una nuova e intensa partecipazione di tutta la comunità cristiana.

Con Segno verso il Natale

9 dicembre 2014

Natale: il viaggio della fede. È questo il tema del dossier del numero natalizio (in distribuzione in questi giorni), per un cammino con Giuseppe, Maria e Gesù, “moderni” viaggiatori. In un Natale che sembra quasi un esodo biblico per la crisi economica e le ricadute sui già incerti profili esistenziali, Segno intende segnalare la gioia e la nuova speranza che sempre si fonda su Gesù, il Dio-uomo. Una fede appunto in cammino, nell’oggi e nella Storia.

In cammino con Giuseppe, Maria e Gesù

Segno di ottobre: Sinodo, famiglie e tante voci ed esperienze associative

15 ottobre 2014

C’è in gioco la famiglia. È questo il senso del dossier di ottobre di Segno che, proprio nei giorni in cui si tiene il Sinodo, arriva nelle case dei soci Ac e degli abbonati alla rivista. Il Sinodo straordinario sulla famiglia è un appuntamento particolarmente vissuto anche all’interno dell’Azione cattolica. «Innanzitutto – spiega Matteo Truffelli, presidente di Ac, nell’articolo di apertura – per l’importanza dell’argomento al centro della sua attenzione, ma anche per l’inedita modalità con cui papa Francesco ha deciso di prepararlo». E le aspettative sono cresciute, non solo nella comunità cristiana.