Comunicati stampa

L’Europa e l’accoglienza dei migranti: coraggio e lucidità per rilanciare il sogno comune

5 settembre 2015

Gli eventi drammatici legati al fenomeno delle migrazioni sono di giorno in giorno più dolorosi e preoccupanti. Come Presidenza nazionale dell’Azione cattolica italiana desideriamo unirci alla preghiera del Papa e della Chiesa, affinché il Signore possa dare sostegno e consolazione all’umanità afflitta e in cerca di speranza.

I NOSTRI AUGURI ALL’ITALIA

22 dicembre 2010

La Presidenza nazionale dell’Azione cattolica desidera esprimere gli auguri più veri per il Santo Natale e per l’anno nuovo a tutti gli italiani, credenti e non credenti, e a quanti, provenienti da altre nazioni, cercano nel nostro Paese un futuro migliore. È un augurio sincero, che si radica nella speranza – secondo gli auspici che avevamo già espresso nella nota di metà settembre –, speranza che deve guidare i nostri passi anche in un tempo difficile di crisi...

Adesione alla Campagna di TV2000 per Asia Bibi e alla giornata di preghiera del 21 novembre

12 novembre 2010
Asia Bibi

L’Azione Cattolica aderisce alla campagna promossa da TV2000 per salvare Asia Bibi e alla giornata di preghiera promossa dai nostri vescovi.

C'è di più! - I materiali dell'incontro con Benedetto XVI

30 ottobre 2010
Piazza San Pietro, 30 ottobre 2010

Le domande e le risposte di Benedetto XVI, i saluti di Mons. Domenico Sigalini e del presidente Franco Miano al Santo Padre, l'intervento del Card. Angelo Bagnasco e l'abbraccio del presidente Miano ai giovanissimi e agli acierrini.

A don Fabrizio e a don Marco, i nostri auguri più cari e la nostra preghiera

28 settembre 2017

È con immensa gioia che tutta l’Azione Cattolica accoglie la nomina di don Fabrizio De Toni, sacerdote del clero della diocesi di Concordia-Pordenone, ad Assistente centrale del Settore Adulti di Azione Cattolica. Siamo grati al Signore per questo grande dono e al Consiglio episcopale permanente della Cei per aver individuato con cura e attenzione paterna il nostro nuovo assistente. La nostra riconoscenza a chi con generosità e passione l’ha preceduto nell’incarico, don Emilio Centomo. Nel corso della stessa sessione di lavori, il Consiglio episcopale permanente ha nominato don Marco Ghiazza, sacerdote del clero della diocesi di Torino e attuale Assistente centrale dell’Azione Cattolica dei Ragazzi (Acr), ad Assistente nazionale della Gioventù Operaia Cristiana (Gioc). A don Fabrizio e a don Marco gli auguri più cari e la preghiera della Presidenza nazionale Ac e di tutta l’Associazione, nella speranza che queste loro nuove responsabilità siano piene di luce e feconde di doni dello Spirito, ricche della grazia del Signore. Consapevoli del prezioso compito che gli Assistenti svolgono in ordine alla formazione di coscienze di laici coerenti, forti, capaci di vita cristiana autentica. All’interno il saluto di don Fabrizio De Toni all'Associazione.

Casa San Girolamo. "Conversazioni a Spello" con Ferruccio de Bortoli

14 settembre 2017

“Cattolici, politica e società”: è il tema che sarà affrontato da Ferruccio de Bortoli, già direttore del Corriere dell

«Vi precede in Galilea». Custodire – Generare – Abitare. Convegno dei Presidenti e Assistenti diocesani unitari e regionali di Azione cattolica

7 settembre 2017

Dopo le belle giornate della XVI Assemblea nazionale dell’Azione cattolica italiana, segnate dall’incontro intenso e carico di significati con Francesco, lo scorso 30 aprile, apertura d

Il Presidente Truffelli a Lampedusa: il grazie dell’Azione Cattolica alla comunità dell’isola

1 settembre 2017

Nei suoi 150 anni di storia, l’Azione Cattolica Italiana è sempre stata “tra la gente, con la gente, per la gente, dalla gente”.

Insieme per ridare speranza e futuro al progetto europeo

22 luglio 2017

Vogliamo un’Unione Europea più giusta; più solidale; più democratica; più responsabile; più unita; insomma, vogliamo più Europa: è l’appello di fondo che accompagna Our EurHope - Insieme per ridare speranza e futuro al progetto europeo, il Manifesto per l’Europa presentato quale impegno condiviso e proposto dai partecipanti alla Summer School Acting EurHope organizzata dall’Istituto di diritto internazionale della pace "Giuseppe Toniolo" dell’Azione cattolica italiana in collaborazione con Caritas, Focsiv e Missio. Dal 18 luglio ad oggi (a Roma, presso al Domus Mariae), cinque giornate di confronto e formazione con l’obiettivo di fornire un contributo originale all’attuale dibattito sul futuro dell’Europa e alle concrete possibilità di proseguire e rilanciare il progetto politico originario dell’Unione europea: certi della validità dei valori che hanno ispirato i Padri fondatori nell’avviare il processo di integrazione europea; consapevoli delle crisi che attraversano l’Europa e che rischiano di arrestare e far regredire tale processo; preoccupati per lo svilimento del messaggio valoriale europeo nell’immaginario collettivo dei suoi cittadini; coscienti dell’urgenza di avviare una riflessione che sia popolare e condivisa su una nuova visione del progetto comune che orienti ed animi la presente stagione di riforme. All'Interno, il testo del manifesto.

Organizzata dall’Istituto di diritto internazionale della pace “Giuseppe Toniolo” dell’Ac in collaborazione con Caritas, Focsiv e Missio la Summer School “Acting EurHope”

18 luglio 2017

Nell’anno in cui abbiamo celebrato il 60mo anniversario della firma dei Trattati di Roma istitutivi delle Comunità Europee, ma soprattutto in uno dei momenti più critici del pro