Primo piano

Referendum costituzionale. Alle urne il 4 dicembre

Che sia il tempo del discernimento

di Andrea Michieli* - Le nove settimane che ci separano dal voto sono un tempo di discernimento sufficiente per formarsi un’idea compiuta sui dettagli della riforma. Il tempo che vivremo deve però essere anche quello delle domande di fondo che stanno a monte e a valle della riforma. Per far questo: il dibattito deve tornare al metodo e al merito della riforma, prescindendo dal giudizio sulle contrapposte forze politiche. Inoltre esso dovrebbe auspicabilmente vedere un sano protagonismo della società civile, delle forze sociali che sono il vero tessuto della democrazia italiana.

Condividi

Focus

Al Consiglio permanente della Cei, il ricordo di mons. Mansueto Bianchi

“Continuerà ad accompagnare il cammino della Chiesa”

L’Azione Cattolica è grata al cardinale Angelo Bagnasco, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, per aver voluto ricordare, in apertura dei lavori della sessione autunnale del Consiglio permanente della Cei, il nostro amato mons. Bianchi, prematuramente scomparso lo scorso 3 agosto. Queste le affettuose e fraterne parole dell’arcivescovo di Genova, nella sua prolusione: “Per tutto vogliamo ringraziare il Signore, che – servendosi anche delle nostre persone – lavora nelle anime perché cresca il mondo nuovo, il Regno del Padre. Questo mondo nuovo, fatto di fede e di bontà, è grande e vivace nonostante prove e apparenze contrarie. Siamo certi – e lo affermiamo con gratitudine – che dal cielo il nostro caro Confratello, S.E. Mons. Mansueto Bianchi, Assistente Generale dell’A.C., continuerà ad accompagnare con preghiera e amore il cammino pastorale della nostra Chiesa”.
ll testo della prolusione del card. Angelo Bagnasco

Condividi

Fatti e idee

Seminario Retinopera e Cnal

Riforme costituzionali: quali implicazioni?

La data è fissata. Domenica 4 dicembre si terrà il referendum costituzionale. In vista di questo importante appuntamento, la Consulta nazionale delle Aggregazioni Laicali e Retinopera hanno organizzato un seminario di approfondimento e studio con tema Riforme costituzionali: quali implicazioni?. L’incontro è a Roma, presso la Domus Mariae (via Aurelia, 481), giovedì 29 settembre, ore 16.30. Introduce Franco Miano,coordinatore di Retinopera, relatori i costituzionalisti Stefano Ceccati e Ugo De Siervo. Conclude Paola Dal Toso, segretaria generale della Consulta nazionale delle Aggregazioni Laicali.

Condividi

Al libro Ave “Cittadini di Galilea” il Premio speciale Capri S. Michele

di Chiara Santomiero - “La spiritualità è stata sempre una delle principali caratteristiche dell'Azione cattolica. Con limpida profondità questa opera la ripropone come possibile non solo ai componenti dell'Azione cattolica ma anche a tutti coloro che si sentono spinti ad essere cittadini del Vangelo in un mondo complesso e frammentato che tende sempre più al nichilismo e al secolarismo”: è questa la motivazione con la quale la giuria del Premio Capri S. Michele, presieduta da Lorenzo Ornaghi, ha assegnato il Premio speciale al libro Ave “Cittadini di Galilea”, pubblicato nella collana “Quaderni di Spello” con contributi di Luigi Alici, Matteo Truffelli e del compianto mons. Mansueto Bianchi.

Condividi
In occasione del centenario della nascita di Aldo Moro

Politica e diritto. Premesse alla Costituente

di Nicola Antonetti*– Il 23 settembre 1916 nasceva Aldo Moro. Lo statista della mediazione. Politico di straordinaria levatura. Padre costituente. Lo ricordiamo proponendovi questo “Profilo” pubblicato dalla rivista dell'Ac «Dialoghi» che ci riporta a ridosso dei lavori della Costituente, quando Moro colse con lucidità che si stava per imboccare la «via lunga» necessaria a ripristinare le norme di salvaguardia dello Stato di diritto adeguandole alle esigenze di una democrazia postfascista nella quale andava garantito l’autonomo sviluppo dei diritti individuali e sociali.

Condividi
Convegno nazionale Assistenti ed Esercizi spirituali

Appartenere a Cristo, alla Chiesa e al Regno

Vi segnaliamo due importanti appuntamenti rivolti agli Assistenti regionali, diocesani e parrocchiali di Ac, Fuci, Mieac e Meic. Ad Assisi, dal 24 al 27 ottobre presso “Casa Leonori”, il Convegno nazionale degli Assistenti con tema Riconoscere un bene più grande. L’unità di vita del presbitero-assistente. Partecipano, i vescovi Galantino, Giulietti, Russo, Sorrentino, il presidente Ac Truffelli, il monaco di Bose Manicardi, padre Canil superiore del Sacro convento di Assisi e il canossiano padre Cencini (Iscrizioni entro il 9 ottobre). Dal 13 al 18 novembre, presso “Villa La Quiete” a Foligno, si terranno gli Esercizi spirituali per Assistenti di Ac e sacerdoti con tema Prima del discorso della montagna: le beatitudini nel libro dei salmi predicati da fratel Daniele Moretto, monaco di Bose (Iscrizioni entro il 2 novembre).

Condividi
La Giornata internazionale della democrazia

Il sistema migliore, per un mondo più giusto

di Alberto Ratti* - Ad oggi, nessun sistema politico è migliore di quello democratico: dittature, uomini forti, piccole oligarchie porterebbero indietro le lancette dell’orologio alle sanguinose vicende del XX secolo. Piuttosto, dobbiamo riappropriarci della democrazia e conseguentemente della politica, strumento che insieme al metodo democratico concorre al progresso e allo sviluppo delle persone. È compito anche dell’Ac custodire e formare persone che sappiano amare la democrazia, prendersene cura e viverla.

Condividi
OktoberFest MSAC 2016

Studenti informati, cittadini protagonisti

Tra pochi mesi, l'Italia vivrà un momento democratico importante: il referendum sulla riforma della Costituzione. L'OktoberFest MSAC 2016 è dedicato proprio al referendum. In tutta Italia, gli studenti di Azione Cattolica insieme ai loro coetanei, e non solo, si metteranno in gioco per conoscere e dialogare, approfondire e riflettere sulle modifiche alla Costituzione approvate dal Parlamento su iniziativa del Governo, certi che ognuno, anche chi è ancora troppo giovane per votare, ha il diritto e il dovere di formarsi un’opinione.

Scarica la scheda formativa: Che ne sai del referendum? - OktoberFest Msac 2016

Condividi
L’Editrice Ave e la campagna “Ridere per vivere Run”

La «Giostra» si fa solidale

L'Editrice Ave ha deciso di sostenere attraverso la rivista «La Giostra» la Cooperativa sociale «Ridere per vivere» che ha l’obiettivo di portare nelle corsie di ospedale i clown dottori, che con la loro presenza aiutano ad abbassare l'ansia e la paura che la malattia origina e che l'ambiente ospedaliero alimenta. Prossimo appuntamento solidale, sabato 1 ottobre a Roma per “Ridere per vivere Run” nel Verde di Villa Pamphili. La raccolta è a favore dell’Azienda ospedaliera San Camillo.

Condividi
Stili pastorali e principi essenziali

Verso una parrocchia sinodale

di Antonio Mastantuono* - Forma storica privilegiata della localizzazione della Chiesa particolare, la parrocchia, oggi soprattutto, è chiamata a superare la tendenza alla chiusura interna, per diventare spazio dove ci si forma per uscire dal tempio verso le periferie della vita e incontrare gli uomini nei luoghi e nei tempi delle loro gioie e delle loro sofferenze. Essa dice qualcosa dell’incarnazione qui e ora e ricorda che nessuno è escluso dalla Chiesa, e anche il più isolato appartiene a una comunità cristiana per il solo fatto di trovarsi da qualche parte.

Condividi
Nel 60esimo della scomparsa, la riedizione di “Pedagogia del dolore innocente”

Don Gnocchi. La spiritualità dell’apostolo dell’infanzia sofferente

a cura di Clara Biaggio - Intervista a mons. Bazzari, presidente della Fondazione Don Gnocchi su Pedagogia del dolore innocente di don Carlo Gnocchi, apparso in prima edizione a poche ore dalla sua morte e ora riproposto dalla Fondazione don Gnocchi Onlus e dalla casa editrice San Paolo nel 60esimo della scomparsa. La folla che partecipò ai funerali in Duomo, celebrati dall’arcivescovo Giovanni Battista Montini, ebbe tra le mani questo scritto-testamento, la forma matura - tanto più perché estrema – del cammino spirituale dell’apostolo dell’infanzia sofferente.

Condividi

Fiocco rosa in Acr

CIRCOndati di GIOIA diamo il benvenuto alla vita ad Anita, figlia di Marianna e Claudio Di Perna consigliere nazionale Acr. Alla piccola, ai genitori e ai loro cari i nostri più affettuosi auguri di Bene e di Bellezza. Che il Signore benedica e moltiplichi questa Gioia!

Condividi